Quando utilizzare pareti divisorie in vetro

pubblicato in: design, pareti in vetro | 0

Hai il problema di come dividere gli spazi in casa? hai mai pensato alle pareti divisorie in vetro?

Ormai, in quasi tutte le case di nuova costruzione cucina, sala da pranzo e soggiorno sono una cosa sola in un grande open space. Magari anche tu, come me, desidereresti avere una cucina separata dal resto dell’ambiente.

Ecco, le pareti divisorie in vetro sono soluzioni divisorie che danno modernità e, al tempo stesso, luminosità perchè, grazie alla loro trasparenza e leggerezza, non soffocano gli spazi.

A me piacciono tantissimo. Quelle che ho trovato nel web sono tutte con il telaio nero e le trovo eleganti e di design.

parete divisoria in vetro tra il soggiorno e la camera da letto{foto: 1}

Quando utilizzare le pareti divisorie in vetro?

1} durante una ristrutturazione potrebbe essere una valida ed originale alternativa per dividere gli spazi.

 

camera da letto separata dal soggiorno con una parete divisoria in vetro sala da pranzo divisa dalla parete divisoria in vetro
{foto: 2, 3}

 

2} se vuoi dividere la cucina dalla sala da pranzo, senza però perdere l’apertura che dà l’open-space.

 

una divisione luminosa della cucina dal soggiorno grazie ad una parete divisoria in vetro bianca cucina divisa dalla da pranzo con una parete divisoria in vetro cucina divisa dalla sala da pranzo con una parete divisoria in vetro cucina e sala da pranzo chiusa con una parete divisoria in vetro

{foto: 4,5,6,7}

 

3} se hai bisogno di integrare delle zone di passaggio, con la stanza che attraversano, come ad es. un corridoio che passa nel soggiorno.

 

corridoio che divide il soggiorno e la cucina luminoso con parete divisoria in vetro

{foto: 8}

 

4} per dare luce ad una stanza buia, ad es. un bagno ricavato nella camera da letto, quindi senza finestra, o una cabina armadio.

 

cabina armadio creata con l'uso di pareti divisorie in vetroparete divisoria in vetro per un bagno luminoso

{foto: 9,10}

 

5} hai un appartamento piccolo che sembra una scatola, senza divisione degli spazi? puoi pensare di dividerli con le pareti divisorie in vetro, senza correre il rischio di rimpicciolire gli ambienti rendendoli bui con pareti in muratura.

 

moderno monolocale con la camera da letto ricavata utilizzando pareti divisorie in vetro monolocale ben suddiviso con una parete divisoria in vetro dividere con parete in vetro gli spazi di un monolocale

{foto: 11,12,13}

 

In quale parte della tua casa la soluzione delle pareti divisorie in vetro potrebbe essere utile, funzionale e di design? dimmelo nei commenti.

 

Credits foto 1,2,3,6,7,10,13: Instagram – Credits foto 4: Anders Bergerstedt – Credits foto 5: Gcg Architectes – Credits foto 8: Pinterest – Credits foto 9: Albed – Credits foto 11: Husman Hagberg – Credits foto 12: Fantastic Frank

 

 

Lascia una risposta