Camera da letto: mensole, un’idea diy e washi tape alla parete.

pubblicato in: DIY | 3

Con questo post voglio dare il via ad una nuova pagina del blog che si chiamerà: “my touch” , ovvero la parte creativa di me a cui piace, molto spesso, solo con quello che trovo in casa, dare il mio tocco {my touch, appunto} alla mia casa.

In effetti, da quando ho iniziato col blog, sentivo che mancava qualcosa, e questo “qualcosa” era darti degli spunti diy per rendere accogliente casa tua. Che poi creare qualcosa con la nostra fantasia e le nostre mani è bellissimo e aiuta a rilassarsi: a me fa questo effetto.

Qualche mese fa ho cambiato la disposizione dei mobili e il colore delle pareti della mia camera da letto. Poi ho deciso di volere creare una parete con delle mensole…però, per decidere come dargli il “my touch” ci ho messo un po’: l’ispirazione arriva quando decide lei!

Queste sono le mensole prima:

arredare una parete con mensole

 

La prima idea mi è venuta andando al Mondo creativo a Bologna nel mese di Novembre, quando ho avuto il piacere di vedere dal vivo tante blogger che seguo. Tra cui My washi tape: ho comprato un washi bianco a pois nero.

Poi, il trend di utilizzare materiali naturali, mi ha fatto ricordare di avere un cestino quadrato in vimini, che tenevo come contenitore nella cabina armadio; poi ho spostato una pianta dalla cucina alla camera; ho messo una lanterna fatta a mano, che arriva dalla Cappadocia e poi…. lascio che una foto racconti meglio quali sono i “my touch”

 

quello che serve per la parete con mensole

 

OCCORRENTE:

{1} disegno fatto da me e pastelli colorati

{2} washi tape bianco a pois nero

{3} colla a caldo, nastro retato, tessuto, cornice IKEA : porta orecchini

 

{1} disegno

usare un proprio disegno per decorare

lascia un commento nel post e ti invierò il pdf per e-mail del mio disegno. Al centro puoi scriverci quello che vuoi:l’iniziale del nome, il tuo nome, una parola: spazio alla fantasia. Puoi condividerlo su Instagram utilizzando #givemytouch.

 

{2} washi tape

usare il washi tape per decorare le pareti

  • io ho tagliato n. 1 strisciolina di circa 3,5 cm, n. 2 striscioline da circa 2 cm e n. 2 striscioline da circa 1 cm. Poi li posizioni come vedi in foto facendo combaciare i pois. Questo è solo un esempio, puoi sbizzarrirti come vuoi anche, a secondo, del washi tape che sceglierai.

 

{3} porta orecchini

idea diy: cornice porta-orecchini

  • cornice Tolsby di IKEA
  • una nastro retato (io ho utilizzato quello usato per decorare un panettone di Natale): l’ho tagliato doppio rispetto alla grandezza del vetro della cornice;
  • l’ho chiuso a libro sul vetro della cornice;
  • ho incollato le striscioline di tessuto sulla rete che, automaticamente, essendo bucata si è incollata anche al vetro (che, in realtà è di plastica).

 

porta-orecchini

 

Questo è il risultato finale: ti piace?

 

una pianta un disegno dei vasi colorati e washi tepa per personalizzare una parete

 

parete mensole

 

Ora non ti resta che dare sfogo alla tua fantasia e dare il tuo tocco #givemytouch! Non dimenticare di lasciarmi un commento nel post così ti posso inviare il disegno! 

 

#ideadiy #mytouch #materialinaturali #diy #IKEA

 

3 Responses

  1. Maria Luisa Fischietti

    Che dire? Sempre più brava la nostra Flavia!!!!
    Si nota tutta la passione che ci metti ogni volta che pubblichi un nuovo articolo!!!!
    Avanti tutta!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.